COME SCOPRIRE ED ELIMINARE LE PULCI NEL CANE

Un cane con le pulci è facilmente riconoscibile: dimagrisce, si gratta, si mordicchia spesso e perde il pelo. Generalmente la pulce depone sul corpo dell’animale ospite fino a 20 uova al giorno. In questo articolo avremo un’ampia veduta sulle soluzioni naturali per eliminare le pulci dal cane.

PERCHÈ ELIMINARE LE PULCI DAL CANE

Per i cani, ma anche i gatti sono molto colpiti, le pulci sono un vero flagello: tra estate e autunno le pulci mettono sotto scacco i nostri amici a quattro zampe. Una volta deposte le uova queste tendono a cadere e di conseguenza a infestare qualsiasi luogo/ospite. Le sue dimensioni, il colore e la forma del corpo consente alla pulce di spostarsi e mimetizzarsi con rapidità sui corpi dei cani o parti dell’appartamento. 

Il ciclo di vita media della pulce è molto veloce: da uovo passa a larva in 5 giorni, poi in 15 giorni da larva a pupa, e dopo qualche giorno passo nello stato adulto. Si comprende così che nel giro di pochi mesi troveresti più pulci in casa che abitanti di una città.

SCOPRIRE DOVE DIMORANO LE PULCI

È luogo comune avere la convinzione che le pulci vivono in campagna, oppure nelle zone esterne della casa. In realtà si nascondono nei divani, sotto i tappeti, tra la moquette e nelle stesse cucce dei nostri cani.  Fuori casa, all'opposto, le pulci scelgono luoghi umidi ed è molto difficile trovarle in una zone soleggiate.

LE CONSEGUENZE DELLA PULCE SUL CANE

Le conseguenze di questi ectoparassiti, piccoli ma pericolisi, hanno sui nostri cani variano dalle dermatiti allergiche, alla tenia, all’anemia, alla debilitazione e infine al dimagrimento del cane.
Teniamo a mente che le pulci sono animali notturni che  vivono e si accoppiano di solito la sera.

COME SI INDIVIDUANO LE PULCI

Se notiamo il nostro cane grattarsi e mordicchiarsi, in modo frequente, in particolare alla base della coda, sul ventre e sui fianchi, è segno che le pulci sono presenti e si sono insediate. Un altro modo di individuare la loro presenza è mettere il cane su un telo bianco, e spazzolarlo: se sono presenti  le pulci cadranno sul lenzuolo dei piccoli pallini neri, che altro non sono che le feci delle pulci stesse.

MODI DI ELIMINARE LE PULCI DAL CANE

D’accordo abbiamo individuato la presenza di questi famelici animaletti: ora che facciamo per eliminare le pulci dal nostro cane? La maggior parte dei proprietari consapevoli utilizzano gli antiparassitari o, come prevenzione, i collari antipulci che però durano circa sette mesi circa. Certo stiamo parlando di prodotti con agenti chimici più o meno tossici e comunqua la cura la prescrive sempre il veterinario, che tra l'altro dovrà agire sul prurito anche con farmaci cortisonici o antistaminici. Esistono comunque anche metodi,più soft, per eliminare le pulci, come  shampoo antipulci o metodi naturali.

ELIMINARE LE PULCI DAL CANE CON METODI NATURALI

Se volete evitare i prodotti chimici potete cimentarvi con alcune soluzioni naturali utili per prevenzione dalle pulci sui cani.

  • Applicare 10 gocce di oli essenziali come eucalipto, lavanda, menta, cedro e citronella su un fazzoletto di stoffa, da arrotolare su se stesso e applicare sul cane;
  • L’aceto di vino bianco, diluito con acqua, e applicato sul pelo del cane è un ottimo antipulce: la stessa soluzione potrà essere utilizzata per lavare i giochi dei nostri amici a quattro zampe, in caso di contagio.
  • I lavaggi eccessivi, riducendo il pH cutaneo e il sebo protettivo, predispongono i cani all’attacco delle pulci.
  • Di fondamentale importanza è pulire e disinfettare gli ambienti: dalla cuccia alla nostra auto! Come sopra descritto la soluzione di acqua e aceto è la più indicata.

Questo articolo è puramente informativo: ti invitiamo a portare il cane dal veterinario, nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Ti è stato utile questo articolo? Partecipa attivamente, commenta o condividi, dal sito o dalle nostre pagine social.

Foto di Peggy und Marco Lachmann-Anke da Pixabay

Commenti offerti da CComment