Coppia di anziani con al centro un cane

Cani per anziani: quale razza è più adatta?

I cani per anziani sono particolare razze che più si adattano ad alleviare lo stress per persone anziane, quando vanno in pensione o perdono una persona cara o semplicemente vivono da soli.

La salute e il benessere, in questa particolare fase di vita, vanno lentamente deteriorandosi e il cane aiuta a ritrovare il senso della vita e ad affrontare le difficoltà legate all’età. 

Cani per anziani soli

Le persone anziane tendono spesso a prendere un cane, ma si deve tenere conto di diverse sfumature. In primo luogo il cane deve essere in grado di adattarsi alla salute e allo stile di vita del proprietario.

In genere i migliori cani per anziani sono le femmine perché sono più equilibrate e più “umane” dei soggetti maschi. Sarà più facile per le persone anziane gestirle.

E se non hai intenzione di allevare cuccioli, come in genere avviene per la tipologia di età, allora il cane deve essere sterilizzato e questo lo renderà anche più calmo.

Non è una buona idea regalare i cani ad una persona anziana perché semplicemente potrebbe non desiderare un cane o, peggio ancora, non essere in grado di prendersi cura in modo corretto. 

è stato ampiamente dimostrato che un cane migliora l’umore e prolunga in modo significativo la vita di una persona di cinque o dieci anni. La circolazione sanguigna migliora perché l’amico a quattro zampe fa muovere e uscire le persone anziane. 

Perché c’è bisogno di cani tranquilli per gli anziani?

Donna anziana che abbraccia un cane
Un cane guarisce lo spirito

Accade spesso che un animale domestico rimanga l’unico amico fedele per i pensionati single. I cani apportano un nuovo significato alla vita degli anziani poiché aiutano a minimizzare il dolore e a normalizzare lo stato psico-emotivo. 

I cani hanno la capacità di influenzare lo stato psicologico ed emotivo delle persone, eliminando la sensazione di solitudine e tradendo il significato del momento. 

Tieni presente che il cane diventerà il compagno di vita per almeno 15 anni. Quindi prima di ricevere in casa il tuo amico a quattro zampe parlane con i tuoi figli o conoscenti per capire se in futuro, in caso di difficoltà fisica personale, potranno occuparsi di lui senza il rischio di abbandonarlo in canile.

È molto importante riempire le loro vite con un animale domestico che mostrano un amore altruistico per i loro proprietari e sono costantemente nelle vicinanze. 

Razza cane per persone anziane: le caratteristiche ideali

Quando si sceglie un cane per anziani, è necessario concentrarsi non sull’aspetto fisico, ma sulla facilità di cura e sulla natura della razza.

Il compagno del pensionato dovrebbe avere le seguenti qualità:

1. Piccole dimensioni

Il proprietario deve avere l’abilità fisica di portare il proprio tra le sue braccia. Anche se il cane non si ammala nel corso della sua vita, dovrà sollevarlo, anche solo per metterlo in auto per portarlo dal veterinario.

2. Socievole

Un buon compagno a quattro zampe non dovrebbe essere invadente, ma dovrebbe essere gioioso e amichevole per natura, non cercare di dominare le persone.

3. Buona salute e cura quotidiana facile

Ogni cane, qualsiasi razza, ha bisogno di cure. Ma per persone anziane non è una buona scelta optare per cani esigenti come ad esempio uno sharpei, un bulldog bianco allergico. 

Il cane ideale per un anziano – ecco un elenco di 10 razze:

Criteri di selezione

Gli animali di indole calma sono i migliori, allo stesso tempo le femmine, di norma, sono più calme dei maschi, meno aggressive, scappano di meno preoccupate dei problemi territoriali. 

  • Yorkshire Terrier
  • Boston Terrier
  • Carlino
  • Schnauzer nano
  • Shih Tsu
  • Bulldog francese
  • Cocker
  • Chihuahua
York: è necessario contattare regolarmente il groomer
cani ideali per anziani

Durante le passeggiate, o il ritrovo nell’area sgambamento, il cane e la persona anziana fa nuove esperienze, il che significa che invecchierà più lentamente, sia fisicamente che mentalmente. 

Ultimo consiglio sulla scelta della taglia: un cane di grossa taglia ha bisogno non solo di frequenti e lunghe passeggiate, ma lavarlo e pettinato è molto più difficile. Acquistare grandi quantità di cibo è finanziariamente costoso, oltre che fisicamente difficile trasportarli. 

Questo articolo è puramente informativo. La descrizione è tipica per la maggior parte delle situazioni, tuttavia consigliamo di rivolgervi a un consulente cinofilo professionale, per una valutazione preaffido.

Ti è stato utile questo articolo? Partecipa attivamente, commenta o condividi, dal sito o dalle nostre pagine social.

Inviaci un feedback anonimo

Cerca ancora

pitbull che guarda

Patentino cani pericolosi: a Milano diventerà obbligatorio

È di questi giorni la notizia che entro fine del mese, il Consiglio comunale di …

facce cani sorpresi

Tassa sui cani: In Spagna un esempio da non seguire

La città di Zamora, in Castilla y Leon al confine col Portogallo, si è conquistato …

Cane triste dal veterinario

Veterinario sbaglia operazione: risarcita la proprietaria.

Confermata la  sentenza di primo grado del 2016, in cui un veterinario dovrà risarcire la …

Lascia un commento