Cane brachicefalo che cammina affannato

Chi sono i cani Brachicefali? Facciamo chiarezza

I cani brachicefalici sono quei cani con la testa piatta e il muso corto come il Boxer o il chow chow. Sono molto popolari tra le famiglie, quindi ci sono molte razze diverse. 

Per le loro caratteristiche fisiche sono predisposti a problemi respiratori avendo la mascella superiore più piccola, in cui i tessuti interni sono più grandi. È quella che viene chiamata sindrome del tratto respiratorio brachicefalico. 

Buldog Francese cane brachicefalo
Buldog francese

Cani brachicefali dolicocefali e mesocefali

Nelle razze ci sono altri modi per differenziarle, ad esempio l’indice cefalico o il rapporto tra la larghezza e la lunghezza del cranio. Secondo questo indice possiamo differenziare

  • Razze di cani dolicocefali: queste razze sono più specializzate nella corsa e hanno un cranio allungato e stretto, come i Levrieri.
  • Razze di cani brachicefali: il cranio è piatto e il muso corto.
  • Le razze di cani mesocefali sono nel mezzo delle due categorie precedenti. Il suo cranio non è né allungato né piatto, come ad esempio il pastore tedesco.

Cosa sono i cani brachicefali?

La parola brachicefalo deriva dalla parola latina, dove “braqui” significa “testa” corta e cefalica. In altre parole, come abbiamo detto prima, sono animali che hanno un muso piatto o corto e una testa larga. 

I cani brachicefalici sono molto popolari nelle famiglie, ed è molto raro che i proprietari siano consapevoli dei problemi a cui sono geneticamente predisposti.

Razze di cani brachicefali

Esistono più di 20 diverse razze di cani brachicefali, dalle taglie grandi come il San Bernardo a quelli più piccoli come il pechinese. La caratteristica principale è la fisionomia che tutti hanno un muso più corto e un cranio piatto.

I cani brachicefali possono viaggiare in aereo?

Se devi fare un viaggio in aereo devi sapere che la maggior parte delle compagnie aeree come Iberia, Alitalia o British Airways proibiscono ai cani brachicefali di viaggiare nella stiva dell’aereo.

viaggio-con-cani-brachicelali
Quando viaggiamo con un cane, dobbiamo essere almeno 90 minuti prima all’aeroporto

Il motivo di tali divieto è che questa tipologia di cani hanno caratteristiche fisiche speciali, come la forma dei loro teschi e il loro muso corto. Sono inclini a soffrire di difficoltà respiratorie a grandi altezze, sindrome delle vie aeree ostruttiva brachiocefalica (BOAS). 

Sono anche sensibili alle alte temperature e possono subire shock termici ed episodi di stress, quando la temperatura è alta, per questo motivo non sarai in grado di portare il tuo cane brachicefalico nella stiva.

Tuttavia, alcune compagnie aeree consentono di viaggiare con cani brachicefalici in cabina, a condizione che soddisfino i requisiti (ad esempio, non superare gli 8 kg di peso, effettuare un trasporto con misure standard e disporre della tessera sanitaria.

Perché i cani brachicefali non possono nuotare?

Ogni cane che sta in acqua cercherà di rimanere a galla, ma non tutti i cani possono farlo.  Queste razze non possono nuotare facilmente in quanto la sua anatomia gli impedisce di muovere le gambe correttamente per nuotare. Per provare a nuotare in modo corretto dovrebbero inclinare la testa in alto sull’acqua. Ciò potrebbe causare il rischio di annegamento.

Cane brachicefali in acqua

Più piatto è il muso di un cane, più problemi dovrà nuotare. Alcuni cani brachicefalici hanno musi un po ‘più lunghi e se sanno nuotare. 

Tra i cani brachicefalici che non sanno nuotare, spiccano:

  • bulldog

  • Carlino

  • Pechinese

  • Boxer

  • Staffordshire Bull Terrier

Cani brachicefali: malattie più comuni

In tutte queste razze, la selezione genetica ha portato a una modifica che rende le ossa del naso molto più corte del normale. Ecco perché la maggior parte dei problemi di questi cani sono respiratori.

Sindrome respiratoria brachicefalica

Boxer che corre affannato

La sindrome di brachicefalo respiratoria è una malattia multifattoriale di origine genetica. È un insieme di sintomi che causano ostruzione del tratto respiratorio superiore. 

Può produrre un affanno nel respirare, asfissia e affaticamento, e troveremo la sua causa in molte delle caratteristiche fisiche di questi cani:

  • Narici più strette del normale che portano ad un grande sforzo per ispirare l’aria attraverso il naso. Ecco perché tendono a respirare con la bocca aperta e ansimante.
  • Palato molle allungato che si allunga dietro la gola e può ostruire le vie respiratorie. Inoltre ha più tendenza a soffrire di infiammazione perché il passaggio dell’aria la irrita.
  • Diametro tracheale ridotto e in alcuni casi queste razze possono presentare una trachea più stretta del normale, che resisterà all’ingresso dell’aria.

Cani Dogue de Bordeaux-Brachycephalus

Sintomi

Molte volte il sintomi più facili da rilevare sono difficoltà respiratoria (affanno), russare e ansimare. Vedremo che il nostro cane è affaticato molto più del normale nei giorni di alta umidità e caldo.

Nei casi più gravi di ostruzione respiratoria si nota come il cane ha la cianosi, cioè prende un colore bluastro a causa della mancanza di ossigeno. L’animale adotterà posture che facilitano la respirazione e possono avere tosse molto spesso, soprattutto dopo l’esercizio.

Prevenzione e trattamento

La sindrome respiratoria brachicefalica è un problema multifattoriale dovuto a fattori genetici, quindi la prevenzione è molto complicata. Gli allevatori devono garantire che i genitori siano sani in modo che i cuccioli non siano predisposti a questi problemi.

Per il trattamento di questa malattia dovremmo sempre consultare un veterinario, poiché potrebbe essere necessario utilizzare farmaci antinfiammatori, broncodilatatori, ecc.

Cani Brachicefalici

In casi lievi possiamo ridurre significativamente i sintomi se controlliamo l’esercizio che fa il nostro amico a quattro zampe. Se il nostro cane soffre di problemi respiratori dovrà esercitarsi moderatamente e dovremo fornirgli pause e acqua fresca lungo la passeggiata. 

Devi evitare di correre o uscire nelle ore calde, perché possono facilmente subire il colpo di calore.

Nei casi più gravi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico, altrimenti il ​​cane potrebbe finire per soffocare. Molto spesso la procedura prevede l’accorciamento del palato molle e l’allargamento delle narici. 

Non esiste un’età specifica per l’operazione e generalmente migliora notevolmente la prognosi, soprattutto se viene eseguita su cani giovani.

Si consiglia infine di utilizzare l’imbracatura per la passeggiata dei cani brachicefalici. Il collare esercita una maggiore pressione sulla trachea che può aggravare i problemi respiratori.

Problemi cardiaci

Derivato dalla sezione precedente, se si hanno problemi respiratori, i cani brachicefalici lottano per far fronte alla mancanza di ossigeno, questo può influenzare il cuore e renderli più vulnerabili ai problemi cardiaci.

Problemi ai denti

Queste razze canine sono il prodotto di una selezione genetica, in cui prevalgono alcune caratteristiche, come la mascella superiore più corta. Tuttavia, mantengono la stessa quantità di denti delle specie con musi più lunghi. Per questo motivo i 42 denti di un cane adulto devono trovarsi in meno spazio, è comune che i denti si sovrappongano e questo aumenta il rischio di carie o malattie gengivali.

Problemi di pelle

Molti dei cani brachicefali sono caratterizzati da pelle del viso rugosa. Le pieghe e le rughe che si formano possono accumulare sporcizia e umidità, facilitando loro di soffrire di infezioni e irritazioni .

Razze di cani giganti
Cucciolo di bullmastiff

È molto importante mantenere un’igiene adeguata e lavare frequentemente le rughe del nostro animale domestico con soluzioni antisettiche. Dopo averlo fatto, dobbiamo asciugare completamente l’area per evitare l’umidità. 

A seconda del cane e della profondità delle sue rughe, queste cure possono essere necessarie anche quotidianamente.

Anche se manteniamo pulite le rughe c’è sempre la possibilità di infezione. Se ciò accade poichè vedremo l’area arrossata e infiammata e noteremo che il cane ha un cattivo odore. 

Dovremo andare dal veterinario per darci un trattamento adeguato al tipo di infezione del nostro animale domestico.

Problemi agli occhi

razze di cani vecchi - cani brachicefalici

La forma del cranio dei cani brachicefalici rende le orbite degli occhi poco profonde, dando origine ai loro caratteristici occhi sporgenti. Questo non solo fornisce loro il loro aspetto tipico, ma è anche la causa di diversi problemi:

  • Occhio secco: in questi cani il bulbo oculare è più esposto all’esterno e si asciuga facilmente. Gli occhi asciutti non solo sono fastidiosi per il cane, ma possono anche causare infezioni e ulcere. 
  • In caso di colpi, combattimenti o incidenti, i cani brachicefali hanno maggiori probabilità di perdere la vista.
  • Entropion è un tipico problema dei cani brachicefalici con la faccia rugosa. Si verifica quando la palpebra si piega e viene inserita all’interno dell’occhio. Lo sfregamento provoca irritazione e lesioni che possono causare ulcere. Molte volte per risolverlo, può essere necessario un intervento chirurgico che corregge la forma della palpebra.

Questo articolo è puramente informativo: ti invitiamo a portare il cane dal veterinario nel caso in cui, nel tuo cane, si presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Ti è stato utile questo articolo? Partecipa attivamente, commenta o condividi, dal sito o dalle nostre pagine social.



Inviaci un feedback anonimo

Cerca ancora

Cane che magia con dieta barf

Dieta per cani BARF: vantaggi o pericoli? Guida 2020

Sommario Che cosa è la dieta Barf?Quali sono gli vantaggi e vantaggi della dieta BARF?La …

cane che aspetta la ciotola

I principali errori dei proprietari nell’alimentazione del cane

Fin da cucciolo l’alimentazione del cane è fondamentale per vederlo trasformarsi in un bellissimo cane, …

Cane bagnato

Come lavare il cane in casa: consigli utili

Lavare il cane in casa potrebbe trasformarsi in un incubo, sia per il cane che …

Lascia un commento