fbpx
venerdì , 21 Gennaio 2022
Donna triste che affronta il lutto per il cane

Come affrontare il lutto per la perdita del proprio cane

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Sono ormai parte integrante della famiglia e loro morte crea un vuoto smisurato. Quando il tuo amico a quattro zampe ti lascia, muore qualcosa in te e dunque come superare il lutto per il cane? Approfondiamo i modi per rielaborare il lutto per la morte del tuo pet .

Vuoi rendere più utile questo post aggiungendo il tuo contributo? Partecipa attivamente e scrivi la tua esperienza in questa pagina, o nella nostra pagina facebook.

Comprendere ed elaborare il lutto del cane

Perché può essere così difficile elaborare il lutto per la morte del proprio cane? Qualunque siano i motivi, nulla può prepararti alla perdita di un cane. Molto più di un animale domestico, questa piccola palla di pelo e amore faceva parte integrante della famiglia. Inevitabile, affrontare la sua morte provoca un immenso dolore, che deve essere compreso per poterlo superare.

È fondamentale dire addio al tuo amico a quattro zampe, anche se la suo decesso avviene nello studio veterinario, dove hai il diritto di dare l’ultimo commiato. Alcune agenzie funebri offrono servizi specializzati dedicati, dove è anche possibile seppellire fido in un cimitero di animali. Tumulare il cane permette di materializzare l’assenza.

Il tempo di elaborazione del lutto

Superare la morte di un cane, presuppone di affrontare le fasi del lutto che sono:

  • Rifiuto
  • Rabbia
  • Negoziazione
  • Depressione
  • Accettazione

Non tutti percorrono tutte queste fasi alla stessa maniera e alcuni non le attraverseranno in perfetto ordine. In effetti molti psicologi sostengono che le fasi del lutto non sono lineari e non dovremmo aspettarci una progressione prevedibile.

Superare il lutto e la sofferenza per la morte del cane è naturale, perché si è creato un forte legame poiché hai condiviso con loro momenti indimenticabili. È normale che la sua scomparsa causi un certo scompiglio nella tua vita e interrompa la tua routine quotidiana.

Molti proprietari di cani che piangono il loro compagno dicono di avere la sensazione che le loro emozioni vanno e vengono, il che li pone il dubbio se saranno mai in grado di sopportare la loro perdita.

In effetti, come qualsiasi lutto, non ci riprendiamo mai veramente dalla perdita di un nostro caro perché è impossibile dimenticarlo: impariamo solo a conviverci meglio. L’unico modo per affrontare il dolore è sperimentarlo e accettarlo.

Azioni per aiutarti ad elaborare il lutto per il cane

Essere al suo fianco nei suoi ultimi istanti di vita

Se puoi, assicurati di essere accanto al tuo cane alla fine della sua vita, anche se è molto difficile. Il tuo cane ti ha sempre considerato il suo migliore amico e la tua presenza, in questo momento, gli permetterà di accogliere la morte con più serenità. 

E forse il suo sguardo ti aiuterà a interiorizzare più facilmente con questo aspetto del ciclo della vita.

Il funerale per il tuo compagno a quattro zampe

persona disperata per il lutto per il cane
Affrontare il lutto per il cane

I rituali per onorare la memoria del tuo cane scomparso possono aiutare ad accettare la perdita. Metti da parte le consuetudini di coloro che pensano che sia inadatto fare un funerale ad un animale domestico e fai ciò che ritieni giusto.

Ad esempio, puoi anche optare per la cremazione e smaltire le sue ceneri nel modo che ritieni opportuno, nel rispetto della legislazione vigente. Puoi chiedere consiglio di questa soluzione con il tuo veterinario o rivolgerti direttamente a un’agenzia specializzata.

Non minimizzare le tue emozioni

Senso di colpa, rabbia, tristezza sono le più comuni emozioni che potrai provare per la scomparsa del tuo cane. Non c’è niente di cui vergognarsi: il lutto per il cane è un sentimento forte, anche se chi ti circonda non si accorge di quello che stai provando.

È solo un animale, ma sei in questo stato per un cane, prendi un altro cane e vai avanti: queste sono le frasi, quasi offensive, che producono un forte senso di isolamento e impediscono la manifestazione del lutto.

In certi casi dobbiamo rivolgerci a qualcuno che sia premuroso, comprensivo o che abbia provato questo dolore: potrebbe essere il tuo medico veterinario, lo psicologo o anche un gruppo di supporto per proprietari di cani.

Ricorda che non sei l’unico a cui è capitata questa dolorosa situazione. Potresti ricercare anche gruppi di ascolto sui social network, Facebook in testa, che trattano specificatamente l’argomento. Parlare con persone premurose che hanno attraversato la tua stessa situazione è un vero conforto.

Il lutto per la perdita del cane influisce sulla nostra condizione fisica e potrebbe causare irritabilità, difficoltà di concentrazione, perdita di memoria. Se noti tali disturbi, non esitare a consultare il tuo medico, e insieme valutare ad un ricorso a uno specialista.

Conserva i ricordi felici

Un altro modo per affrontare il lutto per il cane è dedicarsi alla scrittura un memoriale, piantare un albero in memoria del tuo cane, creare un album fotografico, condividere i ricordi che hai avuto con il tuo animale o scrivere un testo per ricordarlo.

Tutte queste azioni possono essere l’occasione per celebrare la vita del tuo amato amico a quattro zampe. Rammentare il piacere e l’amore che hai condiviso con lui potrà aiutarti a voltare pagina o almeno a conservare ricordi felici nella tua memoria.

Prendere il ​​giusto tempo prima di accogliere un cane

Dopo che il tuo cane è deceduto, potremmo essere tentati di accogliere un altro cane a breve distanza di tempo. Prima di agire devi avere la chiara consapevolezza che il nuovo amico a quattro zampe non sostituirà il cane che hai perduto, e tutto questo perché potremmo riporre troppe aspettative sul nuovo arrivato.

Allo stesso tempo, compresa l’esigenza di adottare un cane adulto o un cucciolo, non avere rimorsi nel fare questa scelta: non farai una mancanza di rispetto a chi ti ha lasciato, accogliendo un suo simile. In altre parole, la decisione di adottare un nuovo amico a quattro zampe deve avvenire dal puro desiderio e non da una reazione alla perdita.

Inoltre, per evitare di risvegliare ricordi del passato potrai anche decidere di adottare un gatto invece che un cane, variare taglia, razza, mantello, sesso e nel tempo, il dolore si dissolverà e lascerà il posto a un sereno ricordo di lui.

In conclusione, nel presente articolo abbiamo approfondito l’argomento riguardante l’elaborazione del lutto per il cane tuttavia, ricordiamo che lo stesso è puramente informativo.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per votarla in modo anonimo

Voto Medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

A proposito di Nico

Informatico innamorato degli animali, della comunicazione e della musica. Proprietario di due Border Collie, sono un appassionato del mondo pet e sono sempre pronto ad approfondire e condividere contenuti, consigli e curiosità.

Potrebbe interessarti

animali domenstici sotto arcobaleno

La leggenda del ponte arcobaleno

Ogni proprietario che ha vissuto per anni con un cane, conosce bene il dolore lacerante …

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina

0
Mi piacerebbe i tuoi pensieri, per favore commenta.x
()
x