cane alpha dominante

La descrizione generalista di cane alpha dominate, conosciuto dalla gente comune come capobranco, è quella di un cane più aggressivo che sottomette gli altri. Aggiungiamo pure essere un cane che non scherza mai, vuole stare per conto suo, mangia per primo e altri benefit da "capo". Ti riconosci in questa sommaria descrizione di cane alpha dominante?

Non so voi, ma io da semplice appassionato di cani ho sempre voluto conoscere se la "teoria" del cane (o lupo) alpha, beta e omega esiste davvero o è solo una leggenda metropolitana. Certo l'argomento potrebbe essere spinoso, con dei risvolti non semplici, ma come è nella mission di baudog scrivo quello che conosco, o che ho trovato nelle mie ricerche, in attesa di un focus/intervista con gli esperti che ci illumineranno sull'argomento.

Ora vediamo cosa accade nella società organizzata del lupo, da cui discende il nostro cane, nella quale si può fregiare dello status di capobranco o lupo alpha il soggetto che dopo una lunga frequentazione nel branco, dimostra determinate abilità (nella caccia, nel corteggiamento, nell’organizzazione del branco, nella difesa del territori e nella lotta) e viene riconosciuto dal resto dello stesso branco. Dovrà lottare solo con altri soggetti maschi solo  per ribadire che è lui il più forte in grado di gestire il branco nei migliori dei modi.

CANE ALPHA DOMINANTE IN CITTÀ

Dunque compreso il vero concetto di cane alpha dominante: possiamo trovare una tale gerarchia nei gruppi di cani randagi oppure negli allevamenti, con un discreto numero di cani, ma NON troveremo di sicuro il cane alpha dominante nel gruppo del'area sgambamento cittadina, dove i cani si vedono per una o due ore al giorno. Molti proprietari scambiano quell' attaccare, ringhiare e fare scoppiare risse del loro impavido fido, per cane alpha dominante: assolutamente no...è un cane poco socializzato che necessita di un professionista.

Il presunto cane alpha, da città, è un cane che gli "altri" non li considera nemmeno: potrà avere atteggiamenti dominanti, come coda dritta, corpo rigido etc ma non è, e non sarà mai, un cane da mischia. Ha la consapevolezza di dimostrare la sua forza e il suo valore nei momenti giusti, mai a caso. Potrà andare a presentarsi per primo ai nuoi arrivati, per capire se è una minaccia, ma con chi conosce è tranquillo tendenzialmente isolato. Quindi attenti ad osservare, e tramite professionisti educare, quei comportamenti che nulla hanno a che fare con il cane alpha dominante vero.

In estrema sintesi possiamo osservare che la coesione del branco dipende dalla personalità del cane alpha, dalla forza cane beta e dalla simpatia del cane omega.

Immagine: Pixabay

Commenti offerti da CComment