il cane beta

Esiste il cane beta tra quelli che vediamo nelle socializzazioni di città? Per saperlo dobbiamo conoscere come si comportano in natura i lupi. Il lupo beta dirigono i lupi di medio livello, gli adulti e individui di medio e basso rango: mentre i due estremi della gerarchia tendono all’immutabilità dei ruoli, eccetto i casi di ferimenti o morte, è il medio rango ad essere più dinamico socialmente.

Non so voi, ma io da semplice appassionato di cani ho sempre voluto conoscere se la "teoria" del cane (o lupo) alpha, beta e omega esiste davvero o è solo una leggenda metropolitana. Certo l'argomento potrebbe essere spinoso, con dei risvolti non semplici, ma come è nella mission di baudog scrivo quello che conosco, o che ho trovato nelle mie ricerche, in attesa di un focus/intervista con gli esperti che ci illumineranno sull'argomento.

Il cane beta di città

Uno dei comportamenti che normalmente attua il cane beta è limitare, e segnalare, il territorio in cui si muove con la marcatura fatta attraverso le ghiandole dei polpastrelli. Quando noti dei cani che raspano il terreno quasi sempre è un cane beta, o presunto tale.
Il cane beta sono molto diffusi, con il cane omega sono la maggioranza, e quando sono in gruppi (ad esempio nelle classi di socializzazione) sono i soggetti che sovente creano risse! anzi sicuramente tra gli amici a quattro zampe che vivono con l'uomo in città,molti cani da “rissa” è un cane beta non perfettamente socializzati, o non socializzati affatto.

Il comportamento tipico di questo tipo di caneè il buttarsi in mezzo alle risse, nate o che sono in procinto di farlo, solitamente per dare man forte al capo di turno… e siccome nelle risse di città un capo non c’è, danno una mano a quello che appare il più forte. Un gesto molto tipico nel cane beta è di appoggiare il muso sul garrese dell’altro cane, che solitamente è un segnale di dominanza pacifica.

Nell’ambito dei “cani tutor”, quindi parliamo di un soggetto equilibrato, il cane beta viene utilizzato molto spesso proprio per la sua capacità di far rispettare le regole, in team con i cani omega per sedare eventuali tensioni.
Le razze che solitamente sono più predisposte a diventare cani beta, sono tra le linee neoteniche più basse (soprattutto molossoidi e retriever).

Immagine: Pixabay

Commenti offerti da CComment