cucciolo non dorme la notte

Il tuo cucciolo non dorme la notte? Piange tutta la notte? Tranquillizzati: questa è una situazione comune a molti proprietari e i  motivi per cui un cucciolo non dorme la notte possono essere svariati. 

Innanzi tutto assicurati, nel caso specifico del cucciolo devi impostarlo, che abbia una routine del sonno consolidata e un buon ambiente dove potersi riposare. Già con questi aspetti ambedue potrete godere di un buon sonno per tutta la notte! Ma rispondiamo alla domanda che sicuramente ti sei posto:

Perché il tuo cucciolo non dorme la notte?

Come già ribadito, ci sono varie cause che possono influire sulla risposte alla domanda, perché il mio cucciolo non dorme la notte, e questo articolo ti mostriamo le più comuni:

  • Rumori: proprio come succede alle persone, i svariati rumori che provengono dall'esterno possono far si che il cucciolo, già spaesato per la nuova famiglia e la nuova casa,  non riesca ad addormentarsi.
  • Patologie nascoste: è facile, specie se abbiamo preso il cucciolo da un allevatore poco professionale, che il cucciolo abbia qualche problema di salute che lo tormenta. Parlo ad esempio della giardia, malattia molto comune nel cucciolo. Portalo dal veterinario per capire se il cucciolo non dorme la notte proprio derivato  da una malattia.
  • Sbalzi termici derivati dal clima: la temperatura potrebbe influire sul riposo notturno del cucciolo. Specie l'estate, in cui il tasso di umidità fa penare anche noi umani, potrebbe condizionare il suo riposo.
  • Cibo: l'orario dei pasti, in particolare quello serale, potrebbe influire sul sistema digestivo, rendendola lenta. Sappiamo che il cucciolo mangia tre volte al giorno, quindi potresti suddividere i pasti in modo che la sera abbia la razione minore. Se il problema è questo... abbiamo risolto.
  • Passeggiata: un aspetto importante nella vita di un cane, e sopratutto di un cucciolo, è la passeggiata. Per fare in modo che il cucciolo sia  felice, dovrai fargli esplorare il mondo. Se questo non avviene diventerà nervoso e irrequieto, farà danni in casa e sopratutto non dormirà la notte!  

IL CUCCIOLO NON DORME LA NOTTE

Per far dormire il cucciolo in casa, in caso sia agitato, prova anche a mettergli una radio a basso volume o usare un apparecchio che emette il rumore bianco, per aiutarlo a prendere sonno. Mettere un riparo, tipo trasportino, per farlo sentire più al sicuro: inserisci qualche premietto dietro nella parte posteriore del trasportino per incoraggiarlo a entrare.

Un cane agitato di notte, potrebbe essere sintomo di poca attività fisica durante il giorno. In base alla razza, all'età e alla sua forma fisica, fai in modo che si stanchi durante la giornata: questo permetterà di prendere sonno più facilmente.  Per questo se il cucciolo non dorme la notte, stabilisci una routine serale: dai il suo ultimo pasto, ricordiamo che generalmente il cucciolo mangia 3 volte al giorno, un paio d'ore prima di coricarsi e portalo fuori 15-20 minuti dopo per permettergli di fare i suoi “bisogni”.

Se noti eventuali comportamenti inspiegabili riguardanti ad esempio l'appetito, il livello di energia o la sua capacità di muoversi agilmente, rivolgiti al tuo medico veterinario.

Se il cucciolo non dorme la notte potrebbe essere necessario alcune notti per adattarsi alla casa, alla nuova famiglia e alla routine. In genere è meglio far dormire il cane in una sola camera, silenziosa e buia: questo per evitare che, non avendo controllo della vescica e sfintere, faccia i suoi bisogni per tutta casa.

Se il cucciolo non dorme la notte, e si lamenta basta, si fa per dire, ignorarlo e vedrai che tornerà tranquillo entro pochi minuti. Assolutamente da evitare è alzarsi e consolarlo e/o zittirlo: sarà vostra cura avvisare e spiegare ai vicini, se abitate in condominio, che le prime notti potrebbero sentire abbaiare.

MA QUANDO DORME UN CUCCIOLO?

Solitamente i cuccioli sono come i bambini, mangiano, giocano, dormono e fanno i bisognini: quindi non mi preoccuperei se dorme molto... preoccupati  solo se non ha voglia di giocare e se non mangia. Se poi consideri che il loro gioco preferito è rosicchiare, a causa della dentizione, segui un percorso educativo di base e augurati che dorma molto!

Questo articolo è puramente informativo: consigliamo, fin da cucciolo, di rivolgersi ad un educatore cinofilo serio e capace, per avviare un percorso di educazione di base.

Ti è stato utile questo articolo? Partecipa attivamente, commenta o condividi, dal sito o dalle nostre pagine social.

Immagine: Pixabay

 

Commenti offerti da CComment