Cane che corre sul lungomare

CORRERE CON IL CANE: STARE IN FORMA CON FIDO

Prima di prendere il guinzaglio per correre con il cane e uscire, ci sono alcuni punti importanti che devi prendere in considerazione. Questo garantirà il massimo divertimento, per te e il tuo cane, e la minima preoccupazione mentre sei in strada.

Prima di iniziare a correre con il , per vagliare se il tuo cane è in grado di correre con te.  Tieni presente che cani di piccola e grande taglia, cani con muso corto così come cani anziani e cuccioli potrebbero non essere adatti ad accompagnarvi nella corsa.

CORRERE CON IL CANE: I PUNTI CHIAVE

La gradualità è un fattore chiave: non puoi iniziare a correre per chilometri se il tuo cane non è abituato. Fai jogging per poche centinaia di metri a intervalli regolari per poi aumentare gradualmente la distanza. 

Solo con un cane ben addestrato, e socializzato, si potrà beneficiare di una corsa rilassata. Il cane deve rimanere calmo mentre corre e con l’attenzione verso il proprietario.

Correre con il cane richiede molto attaccamento sia del proprietario che del cane. Molte distrazioni ci saranno lungo il percorso, quindi bisogna essere su di lui, non sulla distanza o sul tempo!

Correre insieme al cane è sicuro fino a quando la temperatura oscilla tra -10 e + 15 °C

Per temperature più elevate, specie in estate, assicurati di correre all’ombra, al mattino o in tarda serata. Rammenta che i cani reggono molto meno il calore di noi umani, a causa del ridotto numero di ghiandole sudoripare. I terreni ideali per correre con il cane sono i prati, la sabbia o i boschi.

CORRERE CON IL CANE … ALTRI CONSIGLI

  • Correre con il cane non significa modificare il menu del tuo cane. Se noti che il tuo cane è più affamato, puoi aumentare leggermente le razioni di cibo. Ma il consiglio è sempre di rivolgerti al tuo medico veterinario per stare tranquillo e avere le informazioni ad hoc.
  • Anche i cani possono soffrire di dolori muscolari e i sintomi sono la difficoltà ad alzarsi e compiere movimenti meno fluidi del solito. Non esagerare con i chilometri, e assicurati che il tuo cane si abitui all’attività gradualmente.
  • Durante la corsa concedi al tuo cane diverse pause, anche brevi, per permettergli di riposare, respirare, annusare e bere un po’ d’acqua.

Se noti che il tuo cane si rifiuta di correre, ansima forte e veloce, la lingua è rosso scuro o la mucosa della bocca è pallida, questi sono dei segnali di esaurimento: prendi subito una pausa prolungata.

Questo articolo è puramente informativo: ti invitiamo a portare il cane dal veterinario, nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Ti è stato utile questo articolo? Partecipa attivamente, commenta o condividi, dal sito o dalle nostre pagine social.

Foto di Kevin Campbell da Pixabay

About Nico

Avatar
Fondatore di Baudog.it sono un proprietario consapevole di due splendidi Border Collie. Alimentato da un profondo amore per i cani e dalla passione e comprensione di tutto ciò che gli riguarda.

Check Also

Cane bagnato

Come lavare il cane in casa: consigli utili

Lavare il cane in casa potrebbe trasformarsi in un incubo, sia per il cane che …

cane che si gratta

Cosa puoi fare contro la caduta dei peli del tuo cane?

Per natura, molti cani perdono i peli ogni 6 mesi, in particolare quelli con pelo …

Cane sul balcone

Il cane sul balcone: assolutamente no!

La deplorevole pratica, del cane sul balcone, colpisce anche altri animali domestici: consiste nel lasciare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *