Cane che guarda una ragazza che corre in un parco

Guida su come difendersi da un cane aggressivo

Come difendersi da un cane che ci corre incontro e ringhia? Cosa fare se il tuo cane è diventato improvvisamente aggressivo? Sapresti come reagire? Dunque approfondiamo come comportarci, nel modo corretto, in queste situazioni spiacevoli.

Come difendersi da un cane

Sicuramente starai pensando che in quei momenti concitati, non sempre è ovvio il comportamento da tenere. Chiaramente ogni situazione può essere più o meno complicata, ma ci sono alcuni atteggiamenti che non dovresti mai fare difronte a dei cani aggressivi.

Cane aggressivo: cosa fare e come calmarlo

1) Evita di attirare l’attenzione su di te

Un cane non attacca mai senza motivo, e le principali opzioni per aggredire l’uomo sono: può essere malato, può soffrire la fame, vuole proteggere la prole o difendere il suo territorio.

La regola base è non rispondere con aggressività. Il nostro istinto di sopravvivenza ci fa fare il contrario di ciò che si dovrebbe fatto, e il consiglio principale è mantenere la calma e memorizzare i seguenti comportamenti.

  • Non correre poiché il cane è più veloce di te e ti raggiungerà.
  • Allontanarti molto lentamente e gradualmente.
  • Non urlare ma cerca di parlare piano e con calma: il cane aggressivo può percepire la tua voce come un ordine o una dominanza.
  • Non voltare le spalle all’animale perché rappresenta l’opportunità per attaccarti da dietro.
  • Attira l’attenzione del proprietario se non è un cane randagio. Il cartello “attenti al cane” non esonera il proprietario dalle sue responsabilità.
Cane randagio che ringhia a mamma e neonato

2) I segnali di un imminente attacco dei cani aggressivi

Uno dei punti fondamentali per difendersi da un cane, è riconoscere e interpretare i segnali prima dell’attacco:

  • Il cane ringhia con toni bassi;
  • La sua coda è alta e la scuote rigidamente;
  • Le zampe sono aperte e il petto è teso verso di noi;
  • Il cane pronto a mordere alza le labbra e rivela i denti.

Come reagire quando il cane ci attacca

I morsi del cane sono frequenti e spesso non causano gravi danni, se non colpiscono un’area vitale del nostro corpo.

Se vieni attaccato da un cane, è assolutamente necessario proteggere le tue parti sensibili come gola, arteria carotidea, arteria femorale, il viso e le dita.

Chiudere i pugni ti impedirà di essere attaccato alle dita, e contemporaneamente sarai pronto a sferrare un colpo secco sul suo muso.

La miglior tecnica di difesa quando un cane aggressivo ci attacca

Fondamentalmente un cane morde la prima cosa che appare nel suo campo visivo, e dunque se hai tempo di farlo avvolgiti una giacca attorno all’avambraccio per metterlo in evidenza ed essere oggetto del morso.

Una volta che il cane ha afferrato il braccio, sferrare un colpo forte e intenso sul muso con il pugno chiuso con l’altro braccio libero. Le parti sensibili dove colpire un cane sono gli occhi, la parte posteriore del collo (vicino alla base del cranio) e sui testicoli.

Questa tecnica dovrebbe ridurre l’aggressività del cane e ti darà il tempo di cercare un riparo o chiedere aiuto.

Come difendersi da un cane con strumenti non letali

In Italia ci sono più di 70.000 agressioni l’anno e l’attacco di un cane, o di un branco di randagi, può rivelarsi pericoloso e a volte addirittura mortale.

Per sventare un attacco di un cane mordace puoi usare oggetti dell’ambiente circostante, una sedia, una bicicletta o uno zaino, utilizzati come scudo per proteggersi.

Anche oggetti come coltelli, bastoni e pietre possono essere utilizzte come armi per neutralizzare l’attacco del cane.

Se abiti in zone a rischio, l’utilizzo di dispositivi spray di piccole dimensioni, possono essere utili allo scopo. Ad esempio lo spray al peperoncino può essere efficace contro questo tipo di evento, non solo con i cani aggressivi ma anche con altri tipi di animali.

Possiamo valutare anche l’acquisto di una pistola al peperoncino che ovviamente va utilizzato in luoghi preferibilmente aperti e mai contro vento o mentre si rincorre.

Gli effetti principali dello spray al peperoncino sul cane saranno lacrimazione eccessiva agli occhi, tosse, respiro corto e bruciore per circa 30 minuti.

Lista dei cani più aggressivi che potresti incontrare

E’ importante sottolineare che la maggior parte di questi cani sono animali meravigliosi e amichevoli verso le persone.
Tuttavia sopratutto per colpa dei proprietari incoscienti e inconsapevoli delle caratteristiche del proprio cane, in alcune circostanze anche un cane tranquillo può diventare aggressivo e pericoloso.

Aggressività improvvisa del cane

Il tuo cane ha iniziato improvvisamente a mostrare aggressività senza una ragione apparente? Cosa potrebbe causare questo improvviso cambiamento di comportamento?

Rivolgersi prima di tutto dal veterinario per escludere che l’aggressività sia dovuta a qualche motivo legato ad un disturbo fisico o di salute.

Se un cane sta diventando aggressivo a causa della paura o della minaccia o se contesta il suo spazio. Un sentimento di paura deve essere contrastato generando fiducia nel cane e dunque è molto meglio allenarsi con i giochi .

Rieducazione di un cane aggressivo

Qualsiasi razza può causare problemi e può essere aggressiva e la mancanza di un corretto esercizio è la base principale del problema del comportamento canino in molti casi in soggetti paurosi e aggressivi. 

Impegnare un cane brucia la sua energia in eccesso e lo aiuta a mantenere la sua salute mentale.

Non prendere mai alla leggera il comportamento aggressivo del tuo cane poiché, a seconda della sua forza o dimensione, può rappresentare un pericolo per te e il tuo ambiente. 

Rivolgiti ad un centro cinofilo o ricerca un buon educatore cinofilo professionale, serio e di provata esperienza.

Cane aggressivo con altri cani

Un cane che attacca altri cani ha un problema comportamentale, che deve essere trattato e risolto il prima possibile. Le conseguenze di questo comportamento possono essere gravi, poiché la reazione di aggressività verso altri cani possono anche essere trasferiti alle persone.

Utilizzare i comandi base possono essere utili per controllare i cani quando incontra altri cani in strada. Ricorda che il cane con il problema comportamentale tollera gradualmente la relazione con gli altri cani per strada.

Il comportamento aggressivo del cane con altri cani è una delle situazioni che di solito richiede l’intervento di un esperto nel comportamento canino.

L’addestramento di un cane con problemi di aggressività nei confronti di altri cani può richiedere da tre a sei mesi , a seconda del caso. 

Cane aggressivo con le persone: cause e soluzioni

Esaminiamo quali sono le principali cause dell’aggressività del cane nei confronti delle persone e quali sono le possibili soluzioni. 

Un cane è un animale sociale, che vive in un gruppo ed è subordinata ad una gerarchia. L’uomo considera il cane un membro della famiglia e tende a trattare il cane come un uguale, ma la visione del cane è diversa, noi siamo il suo branco con gerarchie molto chiare.

In genere la maggior parte degli attacchi alle persone sono causati da cani maschi e sono determinati dall’effetto ambientale e dall’educazione ricevuta.

Come posso evitare che il mio cane sia aggressivo nei confronti delle persone?

Prima di tutto devi scegliere bene una razza di cane, in base al tuo stile di vita e dalle competenze che hai. In secondo luogo è necessario garantire che il periodo di socializzazione sia adeguato e educare il cane correttamente.

Infine, si consiglia di castrare, o sterilizzare, tutti gli animali domestici. Oltre ad essere un efficace contro alcune malattie, è il primo trattamento utilizzato per i cani aggressivi.

Suggerimenti e soluzioni di base contro l’aggressività verso le persone

Una volta che il cane è adulto, è molto difficile modificare alcune abitudini, soprattutto se si protraggono da molto tempo. Tuttavia prima di andare da un educatore cinofilo, dobbiamo chiederci se il nostro stile di vita è adeguato per il nostro cane.

Passeggiate adeguate: camminare con il cane almeno 60 minuti al giorno è essenziale per diminuire lo stress. Esegui una routine ben definita ed evita gli errori comuni della passeggiata.

Pratica dell’educazione di base: anche quando il cane è adulto puoi praticare i comandi base e ottenere buoni risultati. Questo è uno strumento molto potente per la tua sicurezza e quella degli altri.

Non forzare situazioni: alcuni proprietari ritengono che debbano far incontrare il loro cane ad altri animali domestici e persone, quando fido ci indica chiaramente che non lo vogliono.

Premiare invece di litigare: rimproverare un cane con evidenti problemi comportamentali può portare a situazioni molto più gravi. Evita la punizione e inizia a lodarlo ogni volta che si comporta bene.

L’articolo oggetto dell’approfondimento riguarda come difenderti da un cane aggressivo, tuttavia ricordiamo che è puramente informativo. Vuoi rendere più utile questo post, aggiungendo il tuo contributo? Partecipa attivamente e commenta in libertà sul nostro gruppo Facebook.

Inviaci un feedback anonimo

Cerca ancora

Cane con viso trieste e stanco

Coronavirus nel cane: sintomi e trattamento. Aggiornamento 2020

Il coronavirus nel cane (virus comuni molto prima dell’attuale epidemia in Cina) di solito generano …

malattie comuni nei cuccioli

Le principali malattie dei cuccioli di cane: la guida 2020

Quando arriva un nuovo cane in famiglia, di solito facciamo molte domande e maggiormente se …

Ingrandimento del parassita giardia

Giardia nel cane: sintomi, cura e prevenzione

La giardia, o giardiasi, nel cane è una malattia parassitaria intestinale responsabile di molti disturbi …

Lascia un commento