Foto passaporto cane

Passaporto del cane: tempi e modalità di rilascio

Indipendentemente dalle modalità di viaggio, se ti rechi all’estero con il tuo amico fido, anche in un paese UE, hai bisogno del passaporto del cane.

Ma come ottenere il passaporto per il cane? In quanto tempo si ottiene il documento? E soprattutto quanto costa?


Cos’è il passaporto del cane

Il passaporto per animali domestici è un documento comune in tutta l’Unione europea che consente di viaggiare con un animale domestico (cane, gatto o furetto) attraverso tutti i paesi membri.

L’obiettivo principale è tenere traccia dei vaccini, principalmente della rabbia, in quanto è un requisito necessario per viaggiare in qualsiasi paese dell’Unione europea. 

Tieni presente che in alcuni paesi ( Irlanda, Finlandia, Malta, Svezia e Regno Unito ), oltre a essere vaccinati contro la rabbia, anche gli animali domestici devono essere stati trattati contro il parassita Echinococcus .

È obbligatorio che il tuo cane abbia un microchip elettronico con lo stesso codice che appare nel suo passaporto.

Se il tuo cane ha meno di 3 mesi, dovrai verificare in anticipo se puoi viaggiare nel paese in cui stai andando.

Per viaggiare con il tuo cane dal 29 dicembre 2014 l’età minima per effettuare il vaccino contro la rabbia è di 12 settimane.

Alcuni paesi consentono l’accesso agli animali domestici sotto le 12 settimane senza essere vaccinati, ma non tutti, dunque dovresti informarti in anticipo.

Cane con valigia in attesa del timbro passaporto

Il passaporto del cane viene rilasciato dai Servizi Veterinari dell’Asl di residenza dopo 21 giorni dall’avvenuta VACCINAZIONE ANTIRABBICA di cani aventi regolamentari MICROCHIP.

Come ottenere il passaporto del cane

Per ottenerlo è necessario che il tuo cane sia identificato (con microchip o tatuaggio) e vaccinato contro la rabbia in modo che il passaporto sia valido.

Infatti non si può fare una vaccinazione antirabbica a cani che non siano stati identificati col microchip. Da questo si evince che è consigliabile presentarsi all’Asl di competenza.

Il costo del rilascio del passaporto del cane è di circa 19 euro. La fotografia, formato tessera, del cane è facoltativa ma è bene applicarla.

CUCCIOLI INFERIORI A 3 MESI

Informarsi presso i Paesi di destinazione se è autorizzato l’ingresso senza vaccinazione contro la rabbia. In caso positivo rivolgersi alla propria Asl per informazioni circa i documenti richiesti per i cuccioli a cui non è ancora possibile praticare il vaccino antirabbica.

Il passaporto del cane è gratuito se il cane è stato dato in adozione dai canili sanitari o canili rifugio.

Per finire 24 ore prima della partenza il veterinario dovrà certificare che il nostro cane è in condizioni di salute adeguate per affrontare il viaggio, e solo allora si apporrà un timbro sul passaporto.

Informazioni di interesse

Pagina della Commissione europea | Leggi |

Domande e risposte sulle norme applicabili ai viaggi e ai passaporti per animali domestici (FVE e FECAVA) | Leggi in inglese | 

Questo articolo è puramente informativo: consigliamo di rivolgersi alle Autorità competenti per la conoscenza di eventuali variazioni procedurali.

Ti è stato utile questo articolo? Partecipa attivamente, commenta o condividi, dal sito o dalle nostre pagine social.

Immagini: Pixabay

Inviaci un feedback anonimo

Cerca ancora

Cane seduto vicino a una cascata

Cosa sapere prima di comprare o adottare un cane

Chiunque abbia provato il brivido di acquistare o adottare un cane, conosce che è una …

Donna che raccoglie gli escrementi del proprio cane

Cacca del cane: la raccolta è un segno di civiltà

La raccolta della cacca del cane è un tema che accende molto gli animi, sia …

Uomo che corre con il cane al guinzaglio

Addestrare il cane al guinzaglio: 5 consigli per la passeggiata

Ci sono diversi motivi per cui addestrare il cane al guinzaglio: un cane che tira …

Lascia un commento