cane e fulmini durante un temporale

Il cane ha paura del temporale: cosa fare?

Il tuo cane ha paura di un temporale? Quando senteno il boato di un tuono,  alcuni cani tremano, si nascondono o cercano il tuo contatto. Quello che puoi fare dipende dalla reazione e dall’intensità della paura del tuo cane per i temporali.

Proviamo a porci le domande giuste per considerare tutte le soluzioni adatte alla maggior parte di cani che si spaventano durante un temporale.

Quando il tuo cane inizia a cambiare comportamento

Comprendi che il tuo cane ha paura di una tempesta se osservi un comportamento inconsueto da parte sua. La prima domanda da porsi è: in quale momento esattamente il tuo cane mostra paura? secondi, minuti, ore prima del primo scoppio del tuono, oppure prima che il cielo si oscura e inoltre prima della pioggia?

Queste domande ci fanno comprendere che tra i primi segni di paura e panico totale, c’è un una bella differenza! agisci per tempo prima che sia troppo tardi.

Un classico esempio è la tardività nell’agire quando un cane si è già nascosto sotto un letto: potrebbe non essere troppo tardi se, prima che attui questa reazione osservi che il cane è irrequieto.  In tal caso, sai che è meglio agire prima ancora del trambusto. 

Sia che tu abbia pianificato tutto perché stai guardando le previsioni del tempo locali o agisci di fretta perché improvvisamente il cielo diventa minaccioso, ciò che fai prima dell’acquazzone può segnalare al tuo cane che è ora di fare una pausa.

Probabilmente il cane ha assimilato che alcune delle cose che fai annunciano un evento pauroso. È verosimile anche che, ad esempio, ha associato la paura dell’ultima volta che sei corso a spostare l’auto in garage quando c’era un temporale, che ora lo collega a un qualcosa di terribile.

Ma forse anche, molto semplicemente, il tuo cane ti vede fare cose fuori dal normale e anche di fretta, ed è sensibile ad esso.

In altre parole possiamo riassumere: le cose strane nell’atmosfera + cose strane che fai = allarme rosso.

Gli scienziati ritengono che i cani possano percepire i cambiamenti del tempo. Tuttavia, in caso di tempesta, può essere utile non ripetere lo stesso schema di azioni che può dare al tuo cane dei punti di riferimento. 

A causa di questa possibile percezione dei cambiamenti meteorologici da parte dei cani, potrebbe essere utile riprodurre artificialmente e in modo graduale il suono di un temporale per una sorta di desensibilizzazione.

Non sempre ci sono segnali da osservare in un cane prima del panico, soprattutto perché può capitare di notte o in tua assenza, ma ci sono sempre le previsioni: se ti tieni aggiornato potrai fare un’eccezione al lavoro durante i temporali. Questo ti aiuterà molto.

cane ansioso sotto le coperte

Cosa fare quando arriva il temporale?

Una buona cosa da provare la prossima volta che il meteo preannuncia temporali è fare qualcosa di completamente diverso dall’ultima volta.

Poiché la soluzione definitiva o ideale è trasformare l’emozione di paura del tuo cane in un’emozione di gioia, dovresti essere felice durante la burrasca . Se il tuo cane ha paura del temporale, rendilo un grande evento e mettici passione.

Fido ha associato un evento negativo al temporale, vedendoti correre o portare cose dal giardino a casa, il tuo cane ha inconsapevolmente imparato le parole che ha associato agli eventi.

Ad esempio, molti cani hanno imparato che quando cantiamo è allegro, perché improvvisamente siamo felici, li accarezziamo: oltre al nostro umore è soprattutto quello che facciamo quando siamo felici che conta.

È possibile cantare, così come fischiare, mettere musica e ballare, suonare la chitarra, preparare una torta per i cuochi. Sorprendi il tuo cane facendo qualcosa di allegro, anche decisamente festoso, prima del temporale.

Se hai figli piccoli i bambini sono spesso più dotati degli adulti e potrebbero aiutarti a creare un’atmosfera festosa. Senza eccitarsi troppo, esclamare allegramente all’avvicinarsi del temporale è sempre meglio che chiudere tutte le persiane, stare dietro la finestra a mordersi le unghie o guardare il cane.

I bambini sono naturalmente affascinati dai temporali e sono i nostri migliori alleati. Ad ogni fulmine o tuono, ti chiamano per dirti quanto è stato fantastico.

Se hai molta paura del temporale, fai degli esercizi di attività mentale. Se qualcuno a casa ha molta paura di un temporale, assicurati che quella persona non sia con te quando cerchi di creare gioia nel tuo cane.

Dove va il tuo cane quando inizia il temporale?

Se proprio è terrorizzato dai tuoni, molto prima che inizi l’acquazzone è bene portare il cane nella stanza dove meno puoi sentire l’ira del cielo. Fallo attirandolo con qualcosa che ama, che sia la sua pallina preferita, una leccornia un osso o altro.

L’ideale sarebbe farlo abituare a questa stanza in tempi normali, per associare quel luogo ad un’occupazione piacevole: se possibile resta con lui e gioca o rilassati.

Se non c’è niente da fare, lascialo solo in questa stanza dove hai avuto cura di fornirgli una cuccia, un osso da masticare, il kong o altro.

Se la reazione del tuo cane al temporale è estremamente intensa e ha paura di altre cose, è meglio concentrarsi sulle paure che sono più facili da affrontare rispetto a quei fastidiosi temporali tanto gravi quanto rari.

Inoltre, un grande spavento può rendere aggressivo il tuo cane anche quando vuoi aiutarlo. È meglio lasciare in pace alcuni cani.

Se, in caso di temporale, il tuo cane si rifugia da solo in una stanza specifica, anche se pensi che ci sia una stanza dove sarebbe molto meglio, scegli quel luogo come rifugio.

Uno spavento molto intenso potrebbe meritare una visita dal veterinario.

I comportamenti comuni del cane che ha paura del temporale?

Cosa sta facendo il tuo cane che ha Abbiamo visto che bisogna cercare di intrattenere il cane che ha paura della tempesta prima che la to ontro di te?

Si dice spesso che soprattutto non dovresti rassicurare il tuo cane, accarezzandolo e parlare dolcemente, perché questo lo incoraggi a fare quello che sta facendo. Ma il cane è un po’ più complesso di così.

Se il tuo cane viene a rannicchiarsi su di te durante un temporale, nonostante tutte le tue precauzioni, vuol dire che la paura ha raggiunto il suo apice.

Ignorare un cane che ha paura quando passa davanti alla cassetta delle lettere (quindi tutti i giorni dell’anno), può essere corretto. Ignorare un cane paralizzato dalla paura, o allontanarlo, non gli insegna nulla. 

Se il tuo cane ha paura del temporale e ha bisogno di starti vicino, non rifiutare il tuo aiuto seguendo un principio che non si applica a tutti i cani, in tutti i casi o in ogni caso.

Se il temporale capita di notte prova a tornare a dormire, se è durante il giorno, cerca di distrarlo. È la tua priorità. Ricorda che devi rallegrarti tu stesso di un temporale se vuoi che il tuo cane prenda il tuo esempio.

Infine, se il tuo cane distrugge o cerca di scappare quando c’è un temporale non sottovalutare di rivolgerti a un professionista, ecco come scegliere un educatore cinofilo professionale.

L’articolo oggetto dell’approfondimento riguarda la paura del cane per i temporali, tuttavia ricordiamo che lo stesso è puramente informativo. Vuoi rendere più utile questo post aggiungendo il tuo contributo? Partecipa attivamente e commenta in libertà sul nostro gruppo Facebook.

Inviaci un feedback anonimo

Cerca ancora

cane con difficoltà stitichezza

La stitichezza nel cane si riferisce all’incapacità dello stesso ad evacuare giornalmente le feci normali. In …

cane sdraiato sul tappetino rinfrescante

Come funziona il tappetino rinfrescante per cani? i migliori modelli Durante le lunghe e calde …

cani si mordono le zampe

Perché il cane si morde le zampe fino a sanguinare? Quando osserviamo che questo comportamento si …

Lascia un commento